PROGETTO JAILHOUSE ROCK

PROGETTO JAILHOUSE ROCK

 

La cooperativa Sociale Cellarius è beneficiaria di un finanziamento della Fondazione di Sardegna, relativamente al “Progetto Jailhouse Rock” finalizzato alla creazione di differenti Laboratori musicali all’interno della Casa Circondariale Ettore Scalas di Uta, ai quali hanno partecipato detenuti e volontari.

Il linguaggio universale della musica ha varcato le porte del carcere offrendo messaggi di contrasto all’esclusione sociale, diventando strumento per la socializzazione, l’integrazione delle diversità e per la costruzione di obiettivi comuni.

Il 20 dicembre 2017 si svolgerà presso il carcere di Uta, la 1° Edizione del Festival di musica “Jailhouse Rock”, evento finale del progetto, nel quale si esibiranno diverse band di detenuti, Gli Scordati, Mc Atalat, Due di Denari e di volontari, The Colvins, Every Saturday Punches, The Turkey Necks, Linda & Sandro, oltre alla partecipazione di Joe Perrino.

Saranno rappresentati diversi generi musicali dall’alternative rock al punk, dal frat-garage-punk, alla musica sarda con la finalità di creare integrazione, attraverso la musica, tra il carcere ed il territorio.